11.02.2020 Il progetto NEW-AIR

Uno studio pubblicato nel 2001 dai ricercatori del Lawrence Berkeley National Lab ha dimostrato che una persona passa mediamente l'87% del suo tempo all'interno degli edifici e circa il 69% a casa. Questi numeri mostrano come sia fondamentale parlare di qualità degli ambienti interni nella società moderna. È quindi fondamentale "alzare l'asticella" del benessere abitativo, spingendo verso metodologie di ventilazione innovative basate su misure di qualità dell'aria e nuove logiche di controllo che preservano il risparmio energetico migliorando la qualità degli ambienti interni.

 

 

Lo scopo generale del progetto NEW-AIR è quello di mettere a sistema aziende (Eurotherm ed Enetec) e enti di ricerca (Eurac Research – coordinatore del progetto) operanti nel settore della qualità e controllo dell'ambiente costruito, per definire nuovi approcci e tecnologie che migliorino la salubrità degli ambienti indoor e il comfort termico riducendo i consumi energetici. Gli obiettivi di progetto sono:

  • Capire l'interazione utente edificio e migliorarla 
  • Fare qualità dell'aria partendo dalla rimozione delle sorgenti inquinanti indoor 
  • Studiare nuove strategie di controllo e design dell'impianto aeraulico
  • Promuovere la ventilazione naturale e mixed mode in edifici residenziali 
  • Garantire più elevati livelli di qualità dell'aria indoor riducendo allo stesso tempo i consumi energetici
  • Definire un sistema di controllo e monitoraggio domestico
     

Le tematiche proposte da questo progetto rispondono all'esigenza evidenziata dalla Libera Università di Bolzano di dare più spazio ad ambiti di ricerca e innovazione attorno ai quali sviluppare la necessaria massa critica. In particolar modo le tematiche proposte convergono nel settore di specializzazione provinciale denominato come "Energia ed Ambiente" e il progetto si prefigge di raggiungere i seguenti risultati:

  • Nuovo sistema di monitoraggio dei parametri IEQ (Indoor Environmental Quality)
  • Categorizzazione delle maggiori sorgenti indoor e divulgazione a livello provinciale
  • Realizzazione di un sistema per la ventilazione naturale controllata
  • Nuova macchina e nuove strategie per la VMC residenziale
  • Sistema di controllo capace di coordinare diversi sistemi e di guidare l'utente: il "building managment system" (BMS) residenziale

 

Il progetto NEW-AIR ha durata triennale, è partito a marzo 2019 e per la realizzazione delle attività è stato concesso un finanziamento pari a 515,008.88 €.

 

Partners:





 

                              

Utilizziamo cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile e cookie di terze parti per inviarti informazioni basate sulle tue preferenze. Se continui a utilizzare il nostro sito o chiudi questo banner, acconsenti all'utilizzo dei cookie come illustrato all’interno della nostra Cookie Policy. Puoi consultare la nostra Cookie Policy e capire come disattivare i cookie (c.d. opt-out) cliccando qui.