03.04.2020 Recupero borgo rurale nel milanese

Descrizione Cantiere: Recupero di antico borgo rurale con annessa villa padronale, per farne un quartiere residenziale di pregio secondo criteri di efficienza energetica (www.borgobagnolo.it)
Luogo: San Donato Milanese (MI)
Superficie: ca. 9700 mq
Sistema: eurosuper
Progettista: ST Servizi Tecnologici di Sala Stefano & C. (MI)
Installatore: Termotecnica di Garolfi Luigi & Figli snc (San Donato Milanese-MI)

Intervista al P.I. Stefano Sala

La tipologia degli impianti tecnologici scelti per il recupero ad uso abitativo del complesso edilizio di Borgo Bagnolo trae origine e fondamento dallo studio tecnico effettuato, teso a creare un insieme unico in cui il rispetto degli elementi naturali, la conservazione delle particolarità strutturali e l’utilizzo delle più moderne soluzioni tecnico-progettuali si fondano in perfetta sintonia per ottenere caratteristiche di ecologia e confort ambientali. Per il riscaldamento degli ambienti, l’utilizzo di impianti con pannelli radianti a bassa temperatura si sposa perfettamente con il concetto di un ottimo benessere ambientale abbinato ad un risparmio dei consumi energetici. La finalizzazione della riduzione dei consumi viene completata dall’installazione di caldaie centralizzate del tipo “a condensazione” e la realizzazione di un impianto con pannelli solari termici, per l’integrazione della produzione di acqua calda sanitaria, il tutto a servizio di edifici con grado di coibentazione molto elevato. Queste caratteristiche costruttive consentono quindi di ottenere un elevato risparmio energetico rispetto alle normali tipologie di sistemi edificio-impianto presenti sul mercato.

Utilizziamo cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile e cookie di terze parti per inviarti informazioni basate sulle tue preferenze. Se continui a utilizzare il nostro sito o chiudi questo banner, acconsenti all'utilizzo dei cookie come illustrato all’interno della nostra Cookie Policy. Puoi consultare la nostra Cookie Policy e capire come disattivare i cookie (c.d. opt-out) cliccando qui.