Leonardo RF, Sistema radiante a soffitto resistente al fuoco

  • Superficie Soffitto
  • Tipologia Monofamiliare, Plurifamiliare, Terziario
  • Rese certificate WSP Lab
  • Adduzioni inserite nella lastra
  • Raccordi senza O-Ring
  • Prova di reazione al fuoco secondo UNI EN 13501-1 e EN 13964

Il sistema Leonardo resistente al fuoco è composto da un pannello in cartongesso di 15 mm accoppiato a 50 mm di fibra di vetro ad alta densità e classe di reazione al fuoco A2-s1, d0 secondo UNI EN 13501-1 per uno spessore totale di 65 mm. Il pannello di cartongesso è completo di tubazione a 5 strati in polietilene con barriera all’ossigeno EVOH. La tubazione MidiX Plus in polietilene resistente alle alte temperature, con interasse 5,5 o 10 cm, è disposta a serpentina in modo da massimizzare la superficie di scambio tra tubazione e cartongesso. È ideale sia per il riscaldamento invernale e che per il raffrescamento estivo.

Documenti correlati
  • scheda tecnica
Leonardo RF

RADIANTE SMART

Il sistema intelligente e facile da gestire

I sistemi radianti Eurotherm sono dotati di una tecnologia di gestione tanto avanzata quanto semplice da utilizzare.

L’impianto radiante non è mai stato così intelligente.
Scopri subito tutte le funzioni e i vantaggi di SmartComfort 365.
 

SCOPRI DI PIù

 

SCHEDA TECNICA

Pannello in cartongesso da 15 mm prefinito per il montaggio a soffitto accoppiato a 50 mm di lana di vetro ad alta densità con classe di reazione al fuoco A2-s1,d0 (EN 13501-1), resistenza alla compressione 40 KPa (EN 826), avente conducibilità termica dichiarata λD pari a 0,037 W/m·K, completo di tubazione a 5 strati in polietilene resistente alle alte temperature PE-RT del tipo II MidiX Plus (DIN 16833, ISO 24033, ISO 22391, ISO 21003, EN 1264) con barriera all’ossigeno in EVOH nello spessore del tubo e permeabilità al vapore inferiore a 0,32 mg/(m²d) a 40°C ed a 3,6 mg/(m²d) a 80°C e pertanto rientrante nei limiti della norma DIN 4726 e EN 1264-4, caratteristiche di resistenza meccanica che lo rendono appartenente alle classi 4 e 5 a 6 bar (ISO 10508) per una vita prevista di 50 anni; tubazione MidiX Plus 10 x 1,3 mm d disposta a serpentina ad andamento serpeggiante con percorso ottimizzato per aumentare l’area di sicurezza per il fissaggio e interasse 5,5 e 10 cm; per garantire la costante qualità del prodotto la tubazione MIDIX PLUS è soggetta a verifica e controllo di prodotto e processo da ente terzo KIWA N.V., e provvista di certificazione di sistema KOMO K 86478 e DIN CERTCO 3V399 PE-RT e di marcatura CE tramite ETA 17-1013; sulla superficie del pannello è presente un disegno laser che indica la posizione del tubo; tubazione completa di anelli per il collegamento; nello strato di isolamento è presente una barra in tubazione multistrato in PE-RT tipo II (PE-RT II/AL/PE-RT II) 20 x 2 mm (EN ISO 21003), tappata, pre-espansa e completa di anelli per il collegamento idraulico dei pannelli con le linee di adduzione principali, con caratteristiche di resistenza meccanica che lo rendono appartenente alle classi 1, 2, 4 e 5 a 10 bar, è impermeabile all’ossigeno secondo norma DIN 16836 e risponde alle prescrizioni della norma EN ISO 11855 e UNI EN 1264-4, con certificazione della tenuta delle connessioni idrauliche secondo EN ISO 21003-5. Finitura liscia. Peso specifico in esercizio: ~18,3 kg/m² (passo 10 cm) e ~13 kg/m² (passo 5,5 cm). 

 

perchè sceglierlo

Bassa inerzia termica

Il diametro e lo spessore del tubo utilizzato (MidiX 10x1,3 mm), la tubazione integrata nel cartongesso che aumenta la resa dell’8% rispetto al tubo inserito nell’isolante, e la sua particolare geometria a serpentina, fanno di Leonardo un sistema a soffitto dall’alta resa che conferisce all’impianto una bassissima inerzia termica.

Di lato alcune fotografie termografiche del sistema Leonardo nella sua messa in funzione in raffrescamento con temperatura media dell’acqua pari a 18° C. Si noti come dopo appena 20 minuti, il sistema sia già arrivato a regime.

plus di progettazione

Progettazione e realizzazione flessibile

L’estrema versatilità del sistema Leonardo si riscontra sia in sede di progettazione che d’installazione. Il pannello è stato concepito con una tubazione integrata avente due circuiti autonomi. È possibile quindi tagliare la lastra in cartongesso in due parti esattamente speculari, ognuna delle quali equipaggiata della propria tubazione. 

Sistema certificato WSP lab

Rese in riscaldamento e raffrescamento certificate secondo la norma EN 14037-5 - EN 14240.

Massima tenuta
dei raccordi
nel tempo

L’utilizzo di speciali raccordi senza O-ring per la tubazione 10x1,3 mm permette la massima tenuta nel tempo e la riduzione delle perdite di carico.

Garanzia senza limite di tempo

Impianti radianti Eurotherm più sicuri e garantiti senza limite di tempo da ITAS assicurazioni. Eurotherm estende all'intera durata di vita dell'impianto radiante la garanzia per difetti o vizi originari su tutti i prodotti della sua vasta gamma.

sistemi completi

Pacchetti completi di componenti e accessori
per tutte le esigenze.

Leonardo soffitto RF+ caldo/climatica

Riscaldamento radiante con il sistema Leonardo soffitto RF, Smartcomfort 365, Command Duo SL con stacco per alta temperatura

Leonardo soffitto RF + caldo/freddo/aria

Riscaldamento e raffrescamento con il sistema Leonardo soffitto RF, Smartcomfort 365, Command Mix SL e trattamento aria

componi il tuo sistema

Nei pacchetti non trovi la soluzione per te?
Crea il tuo sistema, selezionando i componenti che preferisci.

prodotto scelto

Leonardo RF

Regolazione Smart 365
Collettori e regolazioni
Trattamento aria
casi di successo

storie di
buona progettazione

Grande impianto radiante a soffitto per Casa di cura

Ampliamento clinica privata Solatrix a Rovereto: ambienti più salubri e sicuri

Sistema radiante utilizzato Leonardo RF
Utilizziamo cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile e cookie di terze parti per inviarti informazioni basate sulle tue preferenze. Se continui a utilizzare il nostro sito o chiudi questo banner, acconsenti all'utilizzo dei cookie come illustrato all’interno della nostra Cookie Policy. Puoi consultare la nostra Cookie Policy e capire come disattivare i cookie (c.d. opt-out) cliccando qui.